Home

In evidenza

Chi vuole prepararsi per i Campionati internazionali di Giochi matematici, trova qui il quinto allenamento del 2020.
Chi si fosse perso gli allenamenti precedenti, può trovarli seguendo questi link: primo allenamento del 2020, secondo allenamento del 2020, terzo allenamento del 2020, quarto allenamento del 2020.
Buon divertimento!

I problemi di matematica

È invece opinione di molte persone qualificate che la cosa più importante nell’insegnamento della matematica, a livello secondario, sia ancora quella di dedicare e indirizzare buona parte dell’insegnamento alla risoluzione di problemi che stimolino la curiosità, che stuzzichino la inventiva, che possano essere risolti senza grandi apparati tecnici. Si dovrebbe così arrivare a suscitare il gusto per la ricerca e per la scoperta e fare acquistare confidenza sulle possibilità dell’allievo di arrivare a risolvere anche quegli altri problemi che, essendo presentati con apparati tecnici più complicati, sembrano del tutti inaccessibili ai non iniziati.

Se riusciremo a suscitare il gusto per la risoluzione di problemi, contribuiremo per la nostra parte ad indicare che spesso il segreto di ogni vero successo è quello di dedicarsi anima e corpo all’impresa.

Modesto Dedò, Problemi dell’insegnamento scolastico, in “Bollettino dell’Unione Matematica Italiana, (5), 13 A (1976)

Perché questo poliedro, che sembra proprio di poter costruire, in realtà non esiste così come ci sembra di vederlo?