Category Archives: Scienze

Compiti – 1C – 04/05/2018

Equivalenze

Misure di lunghezza

Ricopia sul quaderno le seguenti equivalenze, risolvendole. Accanto a ciascuna di esse, poi, scrivi la grandezza che quella misura potrebbe rappresentare, scegliendola tra quelle indicate sotto.

15 km = … m
0,3 mm = … cm
165 cm = … m
0,8 m = … mm
12 m = … km
1 cm = … m

altezza di un palo della luce
distanza di un’isola dalla terraferma
spessore di un’unghia
altezza di una persona
lunghezza di una cintura
spessore di un telefonino

Misure di peso

Ricopia sul quaderno le seguenti equivalenze, risolvendole. Accanto a ciascuna di esse, poi, scrivi la grandezza che quella misura potrebbe rappresentare, scegliendola tra quelle indicate sotto.

20 g = … hg
16 kg = … g
80 hg = … kg
70 kg = … g
0,25 kg = … g

peso di uno zaino
peso di un bicchiere
peso di un bambino
peso di un criceto
peso del tronco di un albero d’alto fusto

Misure di volume e capacità

Ricopia sul quaderno le seguenti equivalenze, risolvendole. Accanto a ciascuna di esse, poi, scrivi la grandezza che quella misura potrebbe rappresentare, scegliendola tra quelle indicate sotto.

250 ml = … l = … dm3 = … cm3
75 cl = = … l = … dm3 = … cm3
50 ml =… l = … dm3 = … cm3
300 l = hl = … dm3 = … m3

volume di una bottiglia di vino
volume di un vasetto di yougurt
volume di una bottiglietta di profumo
volume di una vasca da bagno

 

Bilance

fotografia funzione portata sensibilità
bilancia pesa-persone    
     
     
     

     
     
     
     
     

Chimica o magia?

Materiale necessario

  • 3 bottigliette da mezzo litro di plastica, trasparenti e senza etichetta
  • circa 10 g di lievito di birra fresco
  • un cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 100 ml di aceto bianco
  • 100 ml di acqua ossigenata (a 10 volumi)
  • un bastoncino in legno per spiedini
  • 1 cucchiaino
  • 1 accendino

Istruzioni

Attenzione: l’esperimento deve essere eseguito su un piano di lavoro privo di oggetti infiammabili (libri, carta, giornali, legno o qualsiasi altra cosa che possa incendiarsi); se avete i capelli lunghi, legateli accuratamente.

Su una bottiglietta scrivete una bella A (come acqua, per distinguerla facilmente dalle altre) e riempitela di acqua. Lasciate questa bottiglietta aperta. Vi potrà servire per pegnere il fuoco in caso di emergenza.

Posizionate sul tavolino degli esperimenti le altre 2 bottigliette allineate e distanziate.

Nella prima bottiglietta mettete l’acqua ossigenata a 10 volumi; tappate. Sbriciolate il lievito di birra, versatelo nell’acqua ossigenata; tappate. Agitate leggermente, giusto per far sciogliere il lievito, con piccoli movimenti rotatori.

Nella seconda bottiglietta mettete l’aceto e il bicarbonato; versatelo poco per volta, per evitare la fuoriuscita immediata della schiuma effervescente. Chiudete la bottiglia.

Osservate bene entrambe le bottiglie.

Adesso apritele, facendo molta attenzione: i tappi potrebbero fare come quelli delle bottiglie di spumante o quelle delle bevande frizzanti quando sono state sbattute. Apriteli molto lentamente, tendendoli saldi in mano.

Accendete la punta di un bastoncino in legno.

Fate scendere piano piano il bastoncino acceso nel collo della bottiglietta con aceto e bicarbonato. Attenzione: la prima bottiglietta in cui inserite il bastoncino acceso deve essere quella con aceto e bicarbonato, NON l’altra.

Tiratelo fuori e poi fatelo scendere nel collo della bottiglietta con acqua ossigenata e lievito.

Ripetete più volte l’operazione di prima infilando nuovamente il bastoncino alternativamente in unq bottiglietta e nell’altra.

Compiti per il 20 gennaio 2017, classe 2ª C

Seguendo lo schema scritto qul quaderno e sotto riportato, scrivi la relazione dell’esperimento di scienze effettuato in classe il 23 dicembre scorso.

  1. Luogo preciso, data, ora.
  2. Materiali e strumenti utilizzati, con foto o disegno.
  3. Istruzioni ricevute.
  4. Procedimento seguito.
  5. Osservazioni effettuate (con i cinque sensi o con strumenti particolari); puoi aiutarti con foto o disegni.

Ricordati che ritirerò i quaderni e valuterò le relazioni di ciascuno.

Compiti per il 23 dicembre 2016, classe 2ª C

Organizzandovi nei gruppi (hai scritto sul quaderno il nome dei tuoi compagni di gruppo) portate a scuola:

  • aceto di vino (ne bastano circa 200 ml);
  • bicarbonato (ne bastano un paio di cucchiai);
  • una bottiglietta di plastica vuota e pulita;
  • un cucchiaino;
  • un palloncino (l’imboccatura del palloncino deve potersi infilare nel collo della bottiglietta).

Compiti per il 18 novembre 2016, classe 2ª C

Struttura degli elementi chimici

Allenati con il sito Build an atom sulla struttura dell’atomo, il numero di massa, il numero atomico e la carica complesiva dell’atomo.

Se hai difficoltà, guarda gli appunti sul quaderno, riguarda le videolezioni proposte per le scorse volte, rileggi le pagine sul libro dedicate a questi argomenti.

Tieni presente che venerdì 18 sarai interrogato proprio attraverso questi “giochi” su questi argomenti.

 

 

 

Compiti per l’11 novembre 2016, classe 2ª C

Struttura degli elementi chimici

Ti propongo due siti, molto semplici (anche un po’ infantili, forse) per allenarti sulla struttura dell’atomo.

Tieni presente che, in entrambi i casi, puoi lavorare soprattutto con atomi “piccolini” (scoprirai da solo, per tentativi, che cosa intendo).

Qual è esattamente il compito? Provare, divertirti, sfidarti…

Dedica almeno 10 minuti al primo sito e almeno 10 minuti al secondo. Se ti appassionano, puoi tornarci e giocare ancora un po’. Se volete, potete sfidarvi tra voi!

Costruisci l’atomo

Build an atom

 

 

Compiti per il 4 novembre 2016, classe 2ª C

La tavola periodica degli elementi

Cliccando sull’immagine qui sotto riportata, vi si apre un link al sito P-table, che vi fornisce una tavola periodica degli elementi interattiva.
Si tratta della tavola che abbiamo visto ed utilizzato durante la lezione di venerdì 28 ottobre in classe.
Una volta entrati nel sito, in alto a destra potete scegliere la lingua e altre opzioni; in alto a sinistra potete selezionalre la modalità di visualizzazione della tavola: wikipedia, proprietà, orbitale, isotopi, compounds. In ciascuna di queste modalità, cliccando sulla casella corrispondente ad un elemento chimico potete imparare molte cose e soddisfare eventuali vostr curiosità.

In particolare io vi chiedo di rispondere alle seguenti domande (in forma scritta, con risposte complete, ossia che riprendano la domanda).

  1. Facendo attenzione alle lettere (maiuscole e minuscole), scrivi il simbolo chimico dei seguenti elementi: fluoro, ferro, francio, flerovio, fermio, polonio, fosforo, piombo, platino, palladio, plutonio, promezio, praseodimio.
  2. Facendo attenzione alle lettere (maiuscole e minuscole), scrivi il nume degli elementi chimici indicati con i seguenti simboli: C, Cl, Ca, Cr, Co, Cu, Cd, Cs, Ce, Cm.
  3. Quanti isotopi di carbonio esistono? Per ciascuno di essi, come abbiamo fatto in classe sul quaderno, scrivi il numero atomico (ossia il numero di protoni presenti nel nucleo di ciascuno dei suoi atomi) e il numero di massa (ossia la somma tra il numero di protoni e il numero di neutroni presenti nel nucleo di ciascuno di essi).
  4. Quanti isotopi di ossigeno esistono? Per ciascuno di essi, come abbiamo fatto in classe sul quaderno, scrivi il numero atomico (ossia il numero di protoni presenti nel nucleo di ciascuno dei suoi atomi) e il numero di massa (ossia la somma tra il numero di protoni e il numero di neutroni presenti nel nucleo di ciascuno di essi).

tavola periodica

Per saperne di più (facoltativo)

Un video e una lezione per ogni elemento della tavola periodica

Cliccando sull’immagine qui sotto riportata, vi si aprirà una tavola periodica che vi dà modo, cliccando sulla casella corrispondente a ciascun elemento, di visualizzare una video-lezione per ciascun elemento della tavola periodica. Si tratta di lezioni in inglese, pensate per studenti della scuola superiore, ma in genere abbastanza accattivanti. Alcune hanno i sottotitoli in inglese, altre anche in italiano (non con una traduzione automatica), quindi direi veramente accessibili anche a voi.

Siate curiosi!

periodic videos

Compiti per il 28 ottobre, classe 2ª C

La tavola periodica degli elementi

Venerdì prossimo, 28 ottobre, ci soffermeremo su alcune delle cose che avete visto nel video della scorsa settimana e che mi sono sembrate poco chiare. Quindi, per casa, ti do un compito “leggero”. Per venerdì 28 ottobre 2016, guarda i video seguenti almeno due volte, poi rispondi alle domande.

  • Qual è il numero atomico dell’ossigeno?
  • Qual è il simbolo dell’elio?
  • Quanti protoni ci sono in ciascun atomo di piombo?
  • Qual è l’elemento maggiormente presente nelle stelle?
  • Quali sono i quattro elementi maggiormente presenti in tutti gli esseri viventi?

The new periodic table song

Il numero che compare in alto a sinistra è il numero atomico dell’elemento citato, ossia il numero di protoni che ciascun atomo di quell’elemento ha nel proprio nucleo.

Tom Lehrers – The Elements’ Song

Il numero che compare sopra il simbolo di ciascun elemento è il suo numero atomico, ossia il numero di protoni che ciascun atomo di quell’elemento ha nel proprio nucleo.

Meet the elements

Questo video non ha i sottotitoli. I disegni dovrebbero aiutarti a capire di che cosa parla…

Video a proposito di genetica

How Mendel’s pea plants helped us understand genetics – Hortensia Jiménez Díaz

Why do blood types matter? – Natalie S. Hodge

Video a proposito di mente e cervello

The mysterious workings of the adolescent brain – Sarah-Jayne Blakemore

How spontaneous brain activity keeps you alive – Nathan S. Jacobs

Why do we dream? – Amy Adkins

What would happen if you didn’t sleep? – Claudia Aguirre

How stress affects your brain – Madhumita Murgia

The benefits of a good night’s sleep – Shai Marcu

The great brain debate – Ted Altschuler

What happens when you remove the hippocampus? – Sam Kean

How optical illusions trick your brain – Nathan S. Jacobs

The quest to understand consciousness – Antonio Damasio

How does your brain respond to pain? – Karen D. Davis

Why do we see illusions? – Mark Changizi

Video a proposito di chimica

Atoms from A to easy!

Solid, liquid, gas and … plasma? – Michael Murillo

The law of conservation of mass – Todd Ramsey

How do carbohydrates impact your health? – Richard J. Wood

How do vitamins work? – Ginnie Trinh Nguyen

The invisible motion of still objects – Ran Tivony

How do we separate the seemingly inseparable? – Iddo Magen

The chemistry of cookies – Stephanie Warren

What is the shape of a molecule? – George Zaidan and Charles Morton

What is the universe made of? – Dennis Wildfogel

What is chemical equilibrium? – George Zaidan and Charles Morton

How does an atom-smashing particle accelerator work? – Don Lincoln

The 2,400-year search for the atom – Theresa Doud

The strengths and weaknesses of acids and bases – George Zaidan and Charles Morton

Video a proposito di DNA

BBC Knowledg Explainer DNA

BBC Knowledge Explainer DNA from Territory on Vimeo.

The race to sequence the human genome – Tien Nguyen

What happens when your DNA is damaged? – Monica Menesini

Rosalind Franklin: DNA’s unsung hero – Cláudio L. Guerra

Where do genes come from? – Carl Zimmer

What is epigenetics? – Carlos Guerrero-Bosagna

How to sequence the human genome – Mark J. Kiel

Video a proposito di riproduzione

Why do women have periods?

How menstruation works – Emma Bryce

How do pregnancy tests work? – Tien Nguyen

How in vitro fertilization (IVF) works – Nassim Assefi and Brian A. Levine

How do contraceptives work? – NWHunter

Why it’s so hard to cure HIV/AIDS – Janet Iwasa

How bees help plants have sex – Fernanda S. Valdovinos

A proposito di tavola periodica…

Per prendere confidenza con la tavola periodica degli elementi

The new periodic table song

Tom Lehrers – The Elements’ Song

Meet the elements

Compiti per il 21 ottobre, classe 2ª C

Il nucleo degli atomi

Per venerdì 21 ottobre 2016, guarda il seguente video almeno due volte, prima con i sottotitoli in italiano, poi con i sottotitoli in inglese.

Preparati a rispondere alle seguenti domande.

  • Chi fu il primo a dimostrare (matematicamente) l’esistenza degli atomi? In che anno ciò avvenne?
  • Che cos’è il moto browniano?
  • Che cosa significa etimologicamente “atomo”?
  • Quali sono le tre particelle subatomiche fondamentali?
  • Quali particelle subatomiche stanno nel nucleo dell’atomo e quali no?
  • Che cosa in un atomo determina di che elemento (ossia di che sostanza semplice) si tratta?
  • Tutti gli atomi di uno stesso elemento (ossia di una stessa sostanza semplice) hanno lo stesso numero di protoni?
  • Qual è la funzione fondamentale dei neutroni nel nucleo di un atomo?
  • Due isotopi hanno lo stesso numero di protoni? Hanno lo stesso numero di neutroni?

The Nucleus: Crash Course Chemistry #1

A proposito di atomi…

The 2,400-year search for the atom – Theresa Doud – TED-Ed

Just How Small is an Atom? – Jonathan Bergmann – TED-Ed

The Nucleus: Crash Course Chemistry #1

Compiti per il 18 marzo – seconda C

Compito

Metalli alcalini in acqua

I metalli alcalini sono tutti gli elementi (idrogeno escluso) del gruppo 1 (IA) della tavola periodica: litio, sodio, potassio, rubidio, cesio e francio.

Essi sono in grado di cedere i loro elettroni anche agli atomi di idrogeno presenti nelle molecole di acqua; queste si rompono e si trasformano in molecole di idrogeno che si liberano allo stato gassoso e ioni OH che rimangono in soluzione. Il calore che si libera dalla reazione fa infiammare, o addirittura esplodere, l’idrogeno che si sviluppa.

Guarda questo video, ma soprattutto, per una volta, non tentare di imitare ciò che vedi!

Per chi vuole saperne di più…

Tavola periodica degli elementi

tavola periodica

Cliccando sull’immagine qui sopra riportata, vi si apre un link al sito P-table, che vi fornisce una tavola periodica degli elementi interattiva.
Una volta entrati nel sito, in alto a destra potete scegliere la lingua e altre opzioni; in alto a sinistra potete selezionalre la modalità di visualizzazione della tavola: wikipedia, proprietà, orbitale, isotopi, compounds. In ciascuna di queste modalità, cliccando sulla casella corrispondente ad un elemento chimico potete imparare molte cose e soddisfare tutte le vostre curiosità.

In particolare potete rispondere da soli alle domande che mi avete posto in classe (perché esistono il francio, il polonio e il germanio e non esistono elementi dedicati ad altre nazioni?).

Un video e una lezione per ogni elemento della tavola periodica

periodic videos

Cliccando sull’immagine qui sopra riportata, vi si aprirà una tavola periodica che vi dà modo, cliccando sulla casella corrispondente a ciascun elemento, di visualizzare una video-lezione su ciascun elemento della tavola periodica. Si tratta di lezioni in inglese, pensate per studenti della scuola superiore, ma molto accattivanti. Quelle che ho visto io sono anche sottotitolate in italiano (non con una traduzione automatica), quindi direi veramente accessibili anche a voi.

Siate curiosi!

 

Compiti per il 26 febbraio – seconda C

Ricopia sul quaderno e bilancia le sei reazioni seguenti

Carbonato di sodio e acido cloridrico

Carbonato di sodio e acido cloridrico reagiscono producendo cloruro di sodio (il comune sale da cucina), diossido di carbonio (comunemente detta anidride carbonica) e acqua.

Na2CO3 + HCl → NaCl + CO2 + H2O

Puoi osservare la reazione in questo video:

Decano e ossigeno

Decano (uno dei componenti della benzina) e ossigeno reagiscono producendo diossido di carbonio (comunemente detta anidride carbonica) e acqua.

C10H22 + O2 → CO2 + H2O

Anidride solforosa e ossigeno

Anidride solforosa e ossigeno reagiscono producendo triossido di zolfo (comunemente detto anidride solforica)

SO2 + O2 → SO3

Alluminio e idrossido di sodio

Alluminio, acqua e idrossido di sodio (comunemente detto soda caustica) reagiscono producendo alluminato di sodio e idrogeno

Al + H2O + NaOH → NaAlO2 + H2

Puoi osservare questa reazione in questo video:

Acido cloridrico e alluminio

Acido cloridrico e alluminio reagiscono producendo tricloruro di alluminio e idrogeno

HCl + Al + → AlCl3 + H2

Puoi osservare questa reazione in questo video:

Acido cloridrico e ipoclorito di sodio

Acido cloridrico e ipoclorito di sodio (comunemente detto candeggina) reagiscono producendo cloruro di sodio (comunemente detto sale da cucina), acqua e cloro.

HCl + NaClO + → NaCl + H2O + Cl2

Puoi osservare questa reazione in questo video:

Il cilindro graduato per misurare il volume di solidi

Il cilindro graduato è uno strumento con il quale possiamo misurare anche il volume di solidi di forma irregolare.

cilindri graduati per misurare il volume di solidi irregolari

cilindri graduati per misurare il volume di solidi irregolari

Mercoledì 25 marzo 2015 in classe abbiamo provato a stabilire il volume di alcuni sassi utilizzando alcuni cilindri graduati e del liquido colorato (si trattava di acqua, con qualche goccia di colorante alimentare, giusto perché potessimo vedere più facilmente).

Sembra facile, ma…

  1. innanzitutto bisogna fare attenzione a tutte quelle cose che abbiamo imparato la volta scorsa sui cilindri graduati;
  2. bisogna scegliere un cilindro graduato sufficientemente largo per far entrare l’oggetto di cui vogliamo misurare il volume;
  3. bisogna scegliere un cilindro graduato sufficientemente sensibile da indicarci il volume dell’oggetto (se le tacche sono troppo distanti le une dalle altre, rischiamo di non poter notare la differenza tra il livello raggiunto dal liquido prima di aver inserito l’oggetto e dopo averlo inserito);
  4. si devono effettuare due letture e un calcolo:
    • metto dell’acqua nel cilindro e misuro il suo volume, che indicherò con V0,
    • inserisco delicatamente l’oggetto (inclinando il cilindro) e misuro il nuovo livello raggiunto dall’acqua, che indicherò con V1,
    • calcolo il volume dell’oggetto facendo la differenza V1 – V0.