Tag Archives: biologia

Primati

Jim Ottaviani, Maris Wicks
Primati. Le amicizie avventurose di Jane Goodall, Dian Fossey e Biruté Galdikas
Il Castoro, 2015
ISBN 9788880339670
pagg. 133 – euro 15,50

Copertina di "Primati"

Questo fumetto ci avvicina al mondo della scienza, in particolare della biologia, e al mondo delle donne che decidono di fare un mestiere bellissimo: lo scienziato!

Puoi trovare informazioni riguardanti questo libro anche su:

  • Google Libri, dove puoi anche guardare alcune pagine del libro;
  • il sito di Biblioragazzi, un blog di promozione della cultura e della lettura.

Il mondo segreto delle piante

Jeanne Failevic, Véronique Pellissier
(Cécile Gambini)
Il mondo segreto delle piante
Editoriale Scienza, 2014
ISBN: 9788873076803
pagg. 94 – euro 18,90

Copertina di "Il mondo segreto delle piante"

La prima cosa che colpisce di questo libro sono le magnifiche illustrazioni. Ma una lettura attenta consentirà anche di imparare tanto sul mondo, così vicino al nostro eppur così sconosciuto, dei vegetali.

Puoi trovare notizie su questo libro:

🙂 Attualmente disponibile in libreria.

La saga dei geni

Pierre Douzou
la saga dei geni. Dall’abate Mendel alla pecora Dolly
edizioni Dedalo, Bari 1999
ISBN: 978-88-220-6202-4
pagg. 128 euro 12.50

 Copertina de "La saga dei geni"

Questo libro mi è parso un piccolo capolavoro. Piccolo perché è un libro breve, agile, che si legge abbastanza velocemente. Capolavoro perché mi sembra scritto in maniera molto chiara, è illustato in modo semplice e a volte divertente (ci sono alcuni disegni esplicativi, ma anche molte vignette umoristiche), alla fine c’è un glossario che spiega tutte le parole difficili usate nel testo e soprattutto perché, pur essendo un testo prettamente scientifico, a volte stimola a riflettere sulle potenzialità della tecnica e sull’uso che l’uomo può farne.

Puoi trovare altre notizie anche sul sito delle Edizioni Dedalo, nel quale trovi anche una scheda per verificare la tua comprensione del testo. Su Google libri invece puoi trovare alcune pagine del libro, per fartene un’idea più precisa.

Le leggi dell’ereditarietà

gregor mendel
le leggi dell’ereditarietà. A cura dei brunetto chiarelli. con un saggio di vitezslav orel
biblioteca universale rizzoli, milano 1984
ISBN: 88-17-12462-1
pagg.113

Copertina de "Le leggi dell'ereditarietà"

Quando ho letto questo libro ho iniziato a capire, per la prima volta, il lavoro svolto dagli scienziati. Un lavoro che non si fa sui libri e nel quale l’enunciazione delle leggi (quelle che per prima cosa si studiano a scuola) è solo l’ultimo (e mai definitivo) passo di un lungo cammino, fatto di ipotesi e di esperimenti sul campo. Avevo sempre associato gli esperimenti ad immagini di alambicchi, beute, matracci (pensavo, insomma, al castello di Mago Merlino nel cartone animato La spada nella roccia) che nel giro di pochi minuti producevano strane reazioni: leggere di questo abate scienziato, dei suoi esperimenti condotti in una serra per 10 anni su circa 30 mila piante di piselli ha fatto nascere in me un’idea un po’ meno infantile della ricerca scientifica.

“Non possiamo che essere sorpresi dalla perfezione della organizzazione degli esperimenti, dall’elevato numero di piante studiate sotto tutte le possibili condizioni, e dalla precisione del pensiero e la consistente applicazione di probabilità statistiche nel progettare gli esperimenti, e specialmente nel redigere i risultati.”
N.V. Timoféev-Ressovsky

Il libretto in realtà è composto da testi diversi, tutti brevi, mai banali ma nemmeno troppo complessi:

  • I risultati delle ricerche di Mendel e l’inizio della scienza genetica, un saggio di Vitezslav Orel (di 17 pagine);
  • una decina di pagine di illustrazioni, purtroppo in bianco e nero, compresa una fotografia degli strumenti di giardinaggio usati da Mendel;
  • Esperimenti sugli ibridi delle piante, il vero e proprio saggio di Mendel, scritto nel 1865 (di 57 pagine);
  • una ventina di pagine di notizie biograffiche su gregor Mendel e l’ambiente della Moravia nel diciannovesimo secolo.

Credo sia impossibile trovare questo testo in commercio: se qualcuno dei miei alunni è interessato a leggerlo, posso imprestarglielo io. Altrimenti potete sempre cercarlo in biblioteca.

🙁 Attualmente (gennaio 2013) esaurito.

Così uguali, così diversi

dino ticli
così uguali, così diversi. venti storie di animali che ce l’hanno fatta
scienza express
ISBN: 978-88-96973-33-2
pagg.145, euro 14.00

Copertina de "Così uguali, così diversi"

Dicono che questo libro sia adatto a bambini dai nove anni in su. La “finzione letteraria” è gradevole: a parlare sono proprio gli animali ed è dal loro punto di vista che vengono raccontate le storie che compongono il libro. A me è piaciuto molto: i documentari televisivi sono certamente più toccanti perché il linguaggio visivo è certamente più immediato, ma questo libro ha molto da dire sul comportamento animale. Leggere questo libro da “grandi” è rilassante e credo permetta di capire meglio alcuni aspetti toccati nei racconti (come ad esempio l’evoluzione).

Puoi trovare altre informazioni riguardanti questo libro anche sul sito della casa editrice Scienza Express.

🙂 Attualmente (dicembre 2012) disponibile in libreria.